sabato 20 febbraio 2010

All we need is love





Ho finalmente trovato il nome per il quilt di Tommaso: ALL WE NEED IS LOVE, ........ non è di questo che tutti noi abbiamo bisogno?


Non avendo tempo per farlo in appliquè ho deciso di dipingerlo con i colori per la stoffa e poi ho applicato un bel cuore country, forse ne aggiungerò ancora qualcuno.


Per fare questo quilt ho dato fondo alle camicie vecchie di tutta la famiglia che avevo da parte, provo una certa soddisfazione quando riesco a riciclare la stoffa, mi sembra di essere in sintonia con lo spirito del patchwork delle pioniere americane. Sarò scema?

4 commenti:

iltulipanoblu ha detto...

no no, lo spirito è quello giusto!

nella ha detto...

Ciao LILLI? non so se ti chiami così ad ogni modo ho letto il tuo post e quando leggo che riesci a riclare stoffe di camicie o altro mi si allarga il "cuore" e mi fai venire la voglia di farlo pure io. Oggi però sbirciando nel tuo blog ho visto dei lavori fatti con gli esagoni che sono una meraviglia! Mi sono ricordata del tutorial ed ho pensato di chiederti se tu hai usato le stesse misure dello schema, perchè io ho fatto una prova e l'esagono finito mi viene di 6cm. di lato. mi sembra piccolo rispetto alle foto dei tuoi lavori. Sbaglio? Scusami se ti scrivo queste cose in un commento ma non sono riuscita a trovare la tua e-mail.un caro saluto. Nella

nella ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
polladudu l.c. ha detto...

Cara Nella, benchè cliccando sulle foto escano fuori degli esagononi oni-oni, il lato misura solo 4 cm,
hai fatto benissimo a scrivermi nei commenti.Mi raccomando da oggi comincia a mettere da parte le camicie vecchie, così il quilt che creerai non sarà solo una coperta ma anche un diario della tua famiglia.
Un abbraccio
Lilli ( .....ebbene si )